Breve rassegna stampa

da "La settimana INCOM illustrata"del 5 giugno 1954

Totò nei pittoreschi panni del "Pazzariello" in una scena del film "L'oro di Napoli" tratto dall'opera omonima di Giuseppe Marotta e diretto da Vittorio De Sica.Il "Pazzariello" è un personaggio tipico napoletano,uno strano miscuglio di banditore e di giullare che accompagnato da un'orchestra eterogenea composta di pifferi,putipù e triccaballacche circola per i vicoli di Napoli annunciando e decantando l'apertura di una nuova panetteria oppure offrendo un vistoso premio per il ritrovamento di un oggetto smarrito.Gli altri protagonisti del film sono Silvana Mangano,Eduardo de Filippo,Sophia Loren e lo stesso De Sica che interpreterà il "conte giocatore".

[TotÚ su La Settimana ICOM]