Breve rassegna stampa

[TotÚ e Franca Faldini]

da "La settimana INCOM illustrata" del 30 gennaio 1954

Totò è triste[..]"Mi trattano-dice-come se fossi nato a Milano anzi peggio perchè ormai anche le antipatie tra nord e sud sono diventate una fola".Totò non può sopportare che i napoletani ce l'abbiano con lui."È come se mia madre mi dicesse che sono brutto.Per le mamme i figli devono sempre essere i più belli,i più i buoni e i più bravi.Invece i napoletani mi vogliono far passare per un essere spregevole,bugiardo,mistificatore.E io ci soffro.Queste cose mi fanno male.Non dovrebbe essere permesso alla gente di inventare le cattiverie per il solo gusto di sputare veleno sul prossimo".
Qui per l'intero articolo